Vai al contenuto

MAI STRAC

Il comandante degli Alpini Gamba in visita da Kompatscher

La situazione della pandemia, la collaborazione con la Protezione civile e le permute sono stati i temi dell’incontro con il nuovo comandante degli Alpini

La Provincia e l’Esercito in Alto Adige collaborano in diversi settori.
Il principale riguarda attualmente la Protezione civile. L’Esercito si occupa infatti delle vaccinazioni anti Covid in Alto Adige come nel resto d’Italia.

Gli Alpini svolgono anche azioni di supporto all’organizzazione di eventi sportivi, l’ultimo dei quali ad esempio la corsa di Capodanno di Bolzano BoClassic.

Il Covid e le operazioni di Protezione civile sono stati oggi al centro dell’incontro fra il nuovo comandante delle Truppe Alpine, Generale di Corpo d’Armata Ignazio Gamba, e il presidente della Provincia Arno Kompatscher a Palazzo Widmann a Bolzano.

 Permute fra Provincia e Stato 
Oltre ai temi d’attualità, al centro dell’incontro c’è stato anche il punto sull’attuazione dell’accordo di permuta fra Provincia e Stato del 2007, nell’ambito del quale il Ministero della Difesa cede alla Provincia terreni e superfici che non sono più di interesse statale, in cambio della realizzazione di edifici da parte della Provincia stessa.
 
 Scambio sulla situazione internazionale  
Inoltre nell’ambito dell’incontro il presidente Kompatscher e il generale Gamba si sono confrontati sulla situazione internazionale, ad esempio in Afghanistan.
Si è poi anche parlato della collaborazione dell’Esercito italiano con quello germanico e quello di altri Stati europei.
 
 Il generale Ignazio Gamba  
Il Generale di corpo d’armata Ignazio Gamba ha preso il posto di Claudio Berto al comando delle Truppe Alpine.
Il nuovo comandante è originario di Chieri in Piemonte.
Ha prestato servizio presso il comando JFC (Allied Joint Force Command Naples) a Napoli, è già stato vice-comandante delle Truppe Alpine e ha guidato anche il 4° Reggimento Alpini Paracadutisti e il Reggimento logistico Julia.
A livello internazionale ha guidato il comando Nato a Mons in Belgio.

error: Contenuto protetto !