ARRIVA IL TANDEM CON LA TUTA ALARE

recensione di Antonello Gallisai


Una paracadutista delle isole Reunion con suo marito e un loro amico hanno sviluppato in tre anni il progetto e ottenuto tutte le autorizzazioni necessarie. Marine Descols, suo marito Vincent Descols e il loro amico Ambroise Serrano consentiranno agli appasionati di lanciarsi in tuta alare come passeggeri.
Un’esclusiva mondiale che il paracadutista e direttore della compagnia Skyvibration ha voluto offrire alla sua isola. “Sono originaria dell’isola di Reunion, sono cresciuta a Saint-Pierre e ho voluto offrire ad alcuni reunionesi l’opportunità di vivere questa esperienza esclusiva sul pianeta” confida. Un amore per Reunion Island che Marine Descols condivide da molti anni con il marito: “È stato il primo wingsuiter a base jump dal Piton de la Fournaise nel 2012”.
– Il tandem, un’alternativa per superare la mancanza di esperienza –
Vincent Descols e Ambroise Serrano sono ora gli unici istruttori di tuta alare al mondo, una scommessa folle che non sembrava essere stata vinta in anticipo. Possono così iniziare a fare provare questa disciplina, percepita da molti appassionati di adrenalina come un sogno irrealizzabile.
In effetti, per lo sgomento di coloro che vorrebbero provarlo per capriccio, questo sport estremo non è accessibile al primo arrivato. È un processo lungo che richiede anni di allenamento. Solo i paracadutisti esperti che hanno già eseguito almeno 150-200 lanci in caduta libera e che sono in possesso di una licenza livello 2 possono godere delle sensazioni offerte dalla disciplina. Il lancio in tandem può quindi rappresentare un’interessante alternativa per il grande pubblico.
I primi salti si svolgeranno ufficialmente da mercoledì 10 novembre 2021 e saranno organizzati fino alla fine del mese.

FONTE: www.congedatifolgore.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli

Articoli per mese