Il Generale di Corpo d’Armata Federico Bonato lascia il servizio attivo nell’Esercito.

Ieri mattina, presso l’Ippodromo Militare “Gen. C.A. Pietro Giannattasio”, alla presenza del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Pietro Serino, si è svolta la cerimonia di saluto al Gen. C.A. Federico Bonato che lascia il servizio attivo.

Di fronte a una rappresentanza di Ufficiali, Sottufficiali e Graduati del COMFOTER COE, il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, in qualità di massima autorità ha rivolto parole di gratitudine al Generale Bonato: “Grazie per la professionalità, l’impegno, il carisma e la leadership che ti hanno contraddistinto in tutta la tua carriera e nel delicato incarico di Comandante delle Forze Operative Terrestri e Comando Operativo Esercito che hai svolto con grande responsabilità, infondendo sempre nei tuoi collaboratori la giusta serenità e l’equilibrio per affrontare momenti e sfide spesso non semplici”.

Il Generale Bonato, nel ringraziare tutti i suoi collaboratori, ha detto: “Sono trascorsi più di tre anni dall’inizio di questa mia esperienza di Comando in cui ho avuto l’onore e il privilegio di essere a capo di quella struttura che è responsabile di tutte le attività di generazione delle Forze, di approntamento e addestramento della Forza Armata. Grazie al Generale Serino e ai suoi predecessori per l’autonomia che mi hanno voluto dare in questi anni”. Il Generale Bonato ha inoltre espresso soddisfazione per quanto fatto dagli uomini e dalle donne del COMFOTER COE, una struttura in grado di rispondere a tutte le esigenze e le emergenze vissute soprattutto negli ultimi tempi, ed in grado di lavorare senza sosta per garantire la continuità dei servizi e l’uniformità nell’emanazione delle disposizioni.

Al termine dei discorsi, il Capo di SME ha insignito il Generale Bonato della Croce d’Oro al Merito dell’Esercito, conferita per l’esemplarità e la straordinaria motivazione con cui ha servito l’Istituzione e per il supporto dato alla Nazione durante l’emergenza epidemiologica da Covid-19, gestendo tutti i concorsi dell’Esercito e riorganizzando gli assetti per coadiuvare le Forze dell’Ordine nel controllo del territorio.

Il COMFOTER COE è il Comando dell’Esercito responsabile dell’indirizzo delle attività di approntamento e costituisce lo staff per il Capo di Stato Maggiore Esercito per le problematiche connesse alla generazione delle forze per le Operazioni, l’addestramento, l’approntamento, la simulazione, la validazione/certificazione/standardizzazione delle Grandi Unità, delle unità operative e delle informazioni tattiche. Da esso dipendono direttamente il Comando Aviazione dell’Esercito, il Comando delle Forze Speciali dell’Esercito e il Centro per la Simulazione e Validazione.

FONTE: http://www.esercito.difesa.it/

Condividi

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on telegram
Telegram
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli